Quasi in ritardo

Fotografia Newborn Trieste

Ho incontrato Marilisa grazie a mia cliente Martina che ha pubblicato le foto dal suo servizio.
L’appuntamento per il servizio fotografico è stato immediato – solo un’ora di conversazione al telefono e  solo due  giorni dopo aspettavo nel mio studio il piccolo Ethan, che all’epoca aveva quindici  giorni.
È per questo motivo che abbiamo deciso di affrettarci.
Il servizio fotografico neonato si svolge  nei primi 14 giorni di vita del bambino. Naturalmente si può fare anche dopo, ma sarebbe piu’ difficile fare quelle pose sulla pancia, sul lato nudo.

Più il bambino è grande, più è mobile, meno dorme, più si concentra su ciò che lo circonda.
Tutti i bambini sono diversi, ma già inizialmente cerco di attenermi all’approccio nei primi 14 giorni.
Prima delle riprese, mando un messaggio alla madre con una piccola lista di cose da avere con lei.
È molto piccolo – per lo più l’igiene del bambino e un ciuccio! Io fornisco il resto. Anche se il bambino non usa il ciuccio a casa, può aiutarmi molto durante le riprese.

Fotografia Newborn Trieste
Fotografia Newborn Trieste

Il servizio dura da 2 a 4 ore a seconda del bambino  e naturalmente durante questo periodo il bambino deve essere nutrito, della mamma ed il biberon  deve essere sempre pronto comunque.

Quando si allatta al seno, il bambino viene allattato più spesso, poiché il latte della madre è più facilmente digeribile, quindi c’è la possibilità di pause più frequenti e  tra una cosa e l’altra, per calmare il bambino senza allattare (che di nuovo può richiedere troppo tempo), gli offro un ciuccio.
Non sentendo il profumo della madre, il bambino accetta e io continuo il mio lavoro.
Comincio sempre a sparare sul bingback e poi passo ai cestini,  e verso la fine alle foto con i genitori.
Dato che siamo in studio da 2 a 4 ore e fa MOLTO caldo, suggerisco che i papà si uniscano a noi verso la fine, quando è il momento delle foto di famiglia.

Vi assicuro che questa è l’opzione migliore.
Non solo  perche’ lo studio è caldo, ma anche perche’  il bambino piange occasionamente, il che può essere precocepante  per un nuovo genitore. Naturalmente, il bambino non piange tutto il tempo (a meno che non abbia le coliche), ma durante quei brevi momenti in cui chiama la mamma, è meglio tenere lontani i papà.

Marilisa ha dovuto passare la maggior parte della gravidanza a casa per via della pandemia che ci circonda e non ha potuto realizzare il suo sogno di un servizio fotografico in gravidanza.  Le riprese di un periodo  che e’ così importante nella vita di ogni mamma. Ma anche le riprese di un neonato erano in pericolo, lei non riusciva a trovare un fotografo libero. 

Sono molto felice che siamo arrivati in tempo!
Sono così entusiasta di  aver conosciuto questa famiglia. Potremmo scrivere un intero post sul papà separatamente.
Come è gentile con Ethan e quanto si preoccupa per la madre di suo figlio. Guardarlo mi ha toccato nel profondo.

ornament FotoBarinova_La felicità a fuoco FotoBarinova_La felicità a fuoco fotobarinova.eu

Hai altre domande?

ornament FotoBarinova_La felicità a fuoco FotoBarinova_La felicità a fuoco fotobarinova.eu