Servizio Newborn - c'era un po' di preoccupazione

Lavorando come fotografo a Trieste con i newborn, ho avuto il piacere di conoscere la mamma di Liam mentre era in dolce attesa. La sua gravidanza era ad alto rischio e ci chiedevamo ogni giorno se saremmo riuscite a fare il servizio fotografico. 

Per fortuna siamo riusciti andare oltre alle complicazioni e abbiamo eseguito le foto a Trieste sia all’aperto sia presso il mio studio! 

Liam è nato un po’ in anticipo, è c’era un po’ di preoccupazione, ma anche lui ha avuto le sue prime foto con il servizio newborn alle sue prime 3 settimane di vita. Liam era sereno e tranquillo, e tutto quello che era stato pianificato l’abbiamo portato a compimento. 

Newborn_FotoBarinova
Newborn_FotoBarinova

Normalmente un servizio newborn si fa nei primi 14 giorni di vita del bambino, ma più eseguo questa tipologia di foto più capisco che ogni neonato è differente e reagisce in modo diverso. 

Se mi scegli come tua fotografa potrai rilassarti, mentre io e il bambino giochiamo . Se il papà, i fratelli lo desiderano si possono unire alla fine per le foto. 

Perché alla fine? Il tempo che si impiega all’inizio del servizio fotografico è molto lungo e io mi accerto che nessuno si stanchi. 

Vi invito a dare un’occhiata a questi scatti che abbiamo realizzato con il piccolo Liam.

Dato che il servizio fotografico dei neonati è da realizzare entro i primi 14 giorni di vita, ti chiedo di contattarmi per prenotare non appena saprai la data presunta del parto. A quel punto, riserverò tre mattine per te e il tuo cucciolo: dopo di che, non ci resta che aspettarlo e tenerci aggiornati! Ti basterà avvisarmi il giorno della sua nascita, così fisseremo una data definitiva per il servizio fotografico.

La prima parte del servizio è dedicata completamente al neonato, con set appositamente studiati per lui. Ci sarà però una seconda parte in cui potremo scattare fotografie con mamma e papà, oltre che con eventuali fratellini e sorelline.

Tutti gli abitini e gli accessori necessari per realizzare il servizio fotografico dei neonati li fornisco io, in modo che siano perfettamente coordinati col set. Ovviamente, per garantire la massima sicurezza, tutto viene lavato e sterilizzato dopo ogni utilizzo. Tu non dovrai preoccuparti di nulla, se non di portare pannolini, salviette, latte e il ciuccio. Se è ancora presente il moncone dell’ombelico, ricordati di portare anche una medicazione di ricambio – e non preoccuparti: farò in modo che nelle fotografie non si veda! 

All’inizio della sessione, faremo indossare al neonato l’abito e/o gli accessori necessari per il primo set. Dopo di che, ti chiederò di allattarlo e poi mi occuperò personalmente di farlo addormentare: in questo modo, sarà già in braccio a me quando dovrò posizionarlo sul set ed eviteremo che si svegli nel passaggio fra le tue braccia e le mie. Sarò sempre io a occuparmi di ogni cambio d’abito e di set, così come a farlo riaddormentare se dovesse svegliarsi durante la sessione fotografica. Tu e il papà non dovrete fare altro che godervi la scena, prima di entrare nel set con lui per le ultime foto tutti insieme!

L’ideale sarebbe allattare il bimbo poco prima della sessione fotografica, in modo che sia più facile per lui entrare in un sonno profondo. Se il neonato dovesse essere affamato molto prima dell’orario del nostro appuntamento, ti chiederei di dargli metà poppata a casa per tranquillizzarlo e poi concludere l’allattamento in studio. Se lo allatti al biberon, concorderemo insieme l’orario più consono per l’inizio della sessione. Considera che dovrai arrivare in studio circa mezz’ora prima della poppata, per poter preparare tutto con calma e non rischiare che il bimbo arrivi ad essere affamato e irritato.

Tranquilla: non c’è pericolo che il piccolo prenda freddo. La temperatura dello studio si aggira sempre attorno ai 27° proprio perché i neonati sono spesso poco vestiti sul set. Nelle fasi di transizione fra diversi set fotografici o di allattamento, ti fornisco coperte e lenzuolini per poterlo avvolgere.

Solitamente, durante i servizi fotografici newborn utilizzo rumori bianchi, che hanno la capacità di distendere e tranquillizzare il bambino.

watercolor twig 13 FotoBarinova_La felicità a fuoco FotoBarinova_La felicità a fuoco fotobarinova.eu

seguimi su facebook